Un matrimonio tra Pescara e Chieti

Il matrimonio di Manuela e Giorgio, in un caldo 15 Luglio, in Abruzzo, tra Pescara e Chieti, non è stato solo una celebrazione del loro matrimonio, ma una celebrazione della famiglia. Si, perchè insieme a loro a festeggiare c’erano i loro dolcissimi bimbi, Giovanni e Giacomo.
La loro storia è iniziata sul lavoro, entrambi farmacisti, sono stati colleghi per un periodo di tempo fino a diventare ottimi amici. L’amore o la consapevolezza di esso, è arrivato durante un viaggio in Africa, Senegal nel 2006, e da allora sono stati l’uno per l’altro amici, colleghi, amanti e complici in tutto. E da lì che nel 2013 hanno deciso di diventare genitori, la prima volta nel 2013 e la seconda nel 2016.
Di questa famiglia mi aveva parlato Annalisa, di Isa Events, raccontandomi che una coppia di sposi innamoratissimi l’aveva contattata per organizzare il loro matrimonio e cercavano un fotografo che raccontasse la loro intima storia d’amore in maniera del tutto naturale e con la massima discrezione.
Desideravano un matrimonio che sapesse di una serata tra amici, circondati da affetto e tanto amore. Mi sono sentito subito in corda con loro, e come se io stessi cercando in quel momento una coppia di sposi che con i loro bimbi stavano per compiere il loro desiderio, scambiarsi le promesse in presenza dei loro cuccioli di bimbi.
Non ho resistito nel conoscerli, avevo troppo desiderio di capire di più da loro e sapere cosa stavano preparando per il loro evento. Ci siamo scambiati qualche email di presentazione e subito ci siamo dati appuntamento su skype. Si, su skype perchè nonostante la sposa ha origini abruzzesi, vivono a Bologna dove sia Manuela che Giorgio sono impiegati in un’azienda farmaceutica.
L’incontro conoscitivo vis a vis su skype è stato fulminante per me, perchè ho capito subito che avevo davanti una donna straordinaria, una mamma sensibile, elegante e piena d’affetto. Una lunga chiacchierata e siamo entrati subito in sintonia.

La loro storia mi ha appassionato talmente tanto che durante il giorno del matrimonio mi sono emozionato più volte, si, hai capito bene, mi sono emozionato a vedere le loro espressioni, i loro sguardi verso i loro bimbi con gli occhi pieni d’amore ( sono anch’io un papà, innamorato della propria bimba, quindi sai com’è, no…)
Un tripudio di emozioni, a partire dalla casa della sposa con i suoi bimbi fino all’arrivo in chiesa accompagnata dal suo piccolo ometto, Giovanni di soli 5 anni.
Ti lascio immaginare quello che Giorgio, lo sposo, ha potuto provare in quel momento vedendo la sposa entrare in chiesa con il suo bimbo. La foto dell’incontro racconta molto meglio delle mie parole.
L’abbazia di Santa Maria Arabona ha fatto da scenario a questa splendida famiglia e mi ha regalato continue emozioni dall’ingresso della sposa fino alle scambio delle promesse, per poi finire con le bellissime parole della sorella della sposa che ha ricordato un momento toccante della loro infanzia.

Finita la celebrazione di rito, abbiamo approfittato per fare qualche foto ancora lì, in questa meravigliosa abbazia risalente al XII secolo dichiarata monumento nazionale nel 1902, per poi spostarci nel luogo del ricevimento, al Castello di Semivicoli di Chieti.
Ad attenderci famigliari ed amici che al loro arrivo hanno da subito animato la serata con balli della Bioritmo live Band.
Chiesa e castello allestiti sapientemente dalle mani di Isa Events che insieme alla sposa hanno optato per il verde delle erbe aromatiche, incenso e rosmarino, il bianco delle rose inglesi e non poteva mancare un tocco di azzurro in omaggio ai loro bimbi. A concludere un piccolo progetto fai da te, quello della mamma della sposa che ha cucito dei sacchetti in lino di Bellora per la confettata finale.

La serata è andata avanti, ed io ricorderò per molto tempo questo giorno, questo diffondere amore per tutta la giornata, ascoltare la voce emozionata di Giorgio, lo sposo, durante le promesse, emozionarsi e sentirgli promettere amore e di stare insieme per il resto della vita, credo che abbia un valore unico.
Manuela, Giorgio, Giovanni e Giacomo; grazie per avermi dato questa possibilità, grazie per avermi fatto entrare nelle vostre famiglie per raccontare il vostro amore attraverso le mie fotografie.
Grazie

 

 

Credit’s

WP: isaevents
cerimonia: Santa Maria Arabona
ricevimento: Castello di Semivicoli
catering: http://creaeventi.it/
abito sposa: Pronovias

Ciao sono Adriano e fotografo istanti d'amore dal 1988.
Con me c’è sempre mia moglie Manola e ci lasciamo ispirare dai materiali naturali e dalle infinite forme creative dell’artigianato, perché crediamo nell’unicità di ogni storia che raccontiamo.

Vorresti ulteriori informazioni?

Puoi contattarmi per fissare un appuntamento.

Ci vediamo nel mio studio davanti a una tazza fumante di caffé, dove mi parli di te e dei tuoi desideri per scrivere con la luce la tua storia.

Scrivimi e decidiamo insieme quale sia il mezzo più adatto per sentirci. Se sei lontano fissiamo un appuntamento via Skype e il caffé lo condividiamo a distanza.
La tua storia d’amore è in buone mani.

É una promessa.


Scrivi un commento